|

 

Attività fisica e promozione della salute

Gli stili di vita sono estremamente variabili da individuo ad individuo.

La promozione dell’esercizio fisico e dello stile di vita deve essere effettuata con strategie diverse e a differenti implicazioni nelle diverse fasce di età.

In età scolare

In Italia gli obesi o in sovrappeso sono il 56% degli uomini ed il 26% delle donne, tra i bambini di età 7-9 anni il 35% sono in sovrappeso.

Gli esperti sono in allarme in quanto sono raddoppiati gli adolescenti che bevono alcolici ed il 66% sono fumatori

Alimenti preferiti dai giovani

 

  verdura e frutta

 

uova

 

pizza

 

patate

 

pasta

 

pane

 

nutella

 

Latte

 

carne

 

altro

 

Obiettivi di un programma di prevenzione cardiovascolare nell’età scolare

  • Identificazione delle variabili che condizionano gli stili di vita (messaggi pubblicitari, altri condizionamenti legati a mode)
  • Favorire la partecipazione ad attività sportive (agonistiche e non agonistiche)
  • Favorire uno stile di vita “sano” (soprattutto riguardo fumo e alimentazione)

Dalla prima infanzia all’adolescenza, una corretta attività fisica (unita a un’equilibrata alimentazione), garantisce il mantenimento di un peso corporeo adeguato, il corretto sviluppo di organi e apparati, promuove una crescita armonica del corpo, previene importanti patologie, sviluppa forza, e agilità.

In età adulta

Mangiare sano e svolgere regolare attività fisica sono da sempre i fondamenti per sentirsi bene e stare in forma.

Benefici che dovremmo aspettarci dall’abitudine all’esercizio nell’età adulta .

  • Riduce il peso corporeo
  • Riduce la pressione arteriosa
  • Aumenta il colesterolo HDL (cosiddetto buono)
  • Diminuisce il colesterolo LDL (cosiddetto cattivo)
  • Migliora il metabolismo degli zuccheri (glicemia)
  • Migliora la funzione e l a forza muscolare
  • Aumenta il consumo massimo di ossigeno dell’organismo (capacità funzionale)
  • Migliora le funzioni osteo-articolari
  • Migliora la funzione delle arterie, riduce gli eventi coronarici

L’esercizio fisico da solo può essere sufficiente per controllare una ipertensione arteriosa di grado lieve e contribuire a ridurre in maniera significativa l’obesità agendo sul grasso addominale

In età avanzata

L’attività fisica aiuta a vivere meglio (e più a lungo) durante questa particolare fase della vita per due motivi principali:

  • Contrasta il decadimento fisiologico
  • Protegge dai maggiori rischi di perdita di autonomia (motoria e psicologica)

L’esecuzione dell’esercizio fisico nel soggetto anziano è preferibile che venga eseguito sotto la sorveglianza di personale esperto:

  • l’intensità e la durata dell’esercizio fisico devono essere proporzionate all’età ed allo stato di allenamento.
  • L’esercizio deve essere svolto in condizioni di assoluta sicurezza
  • L’esercizio deve essere “intermittente” (brevi fasi di esercizio alternato a frequenti fasi di riposo

L’obiettivo deve essere quello di fare in modo che tutta la popolazione comprenda l’utilità dell’attività fisica come corretto stile di vita

Lo sport e l’attività fisica, praticati con costanza e serietà possono favorevolmente condizionare il benessere fisico e psicologico degli individui.

Share Post
Written by