|

“… una di quelle noti, amico.

Una di quelle notti di NewOrleans afose, calde, tipo pentola a pressione, col coperchio proprio ben chiuso.

Che potrebbe saltare da un momento allaltro.

Uscire fuori come un riff di tromba.

Basta uno sguardo storto o una parola sbagliata.

Quel tipo di notte in cui faresti bene a tenere gli occhi bassi, le orecchie aperte e la bocca chiusa.

Una notte che comunque può finire male …”

Il maestro è tornato. Con6-racconti-6 lunghi, duri, crudi, adrenalinici. Sei racconti, sì, perché, come diceva Tobias Wolff, “… non si potrebbe vivere in un mondo senza racconti …”.

Sei racconti che però sembrano uno. Sei racconti in cui ritrovi amici vecchi come Neal Carey, Ben & Chon & O, la Pattuglia dell’Alba quasi al completo (Boone Daniels, Dave the Love God ed High Tide) ed altri ne conosci, di amici, e come nelle belle storie che finiscono bene, sai già che non sarà l’ultima volta che li incontrerai (Ronald “Lou” Lubesnick e Davis, Chris Shea e Calvin “Cal” Strickland).

“BROKEN” di Don Winslow

Share Post