|

 

D’estate peggiora

Avete presente quel senso di colpa che deriva dal fatto che non riuscite mai a fare tutto quello che vorreste o che vi piacerebbe fare?

Care Mamme, ho una brutta notizia per voi: d’estate peggiora. Ve lo dico sinceramente: per quanto io adori l’estate, il caldo, i bagni, il mare, il tempo libero, i cocktail (ok, bisogna che mi fermi qui) questa è la verità, nuda e cruda: nel periodo estivo il tempo è sempre meno e le cose da fare (o che vorresti fare) sono sempre di più.

Tale “peggioramento” è da attribuire a diversi fattori:

  1. la scuola chiude e anche per tanto tempo (noi ricominciamo il 16 settembre e solo per metà giornata!). Questo significa solo una cosa: “ricorda di santificare le feste, ma anche le babysitter e tutti coloro che ti aiuteranno anche solo per un ora!”;
  2. le attività outdoor (quindi no computer, no cell, no connessione) aumentano: i bambini (giustamente!) pensano e parlano solo di: mare, gelato, festa, parco, piscina, amici… e a dire la verità anche tu non sei immune ad alcune di queste cose buone e belle;
  3. le persone che ti sono vicine (la vicina gentile, lo zio simpatico, la babysitter instancabile) giustamente vanno in vacanza e non puoi contare sempre su di loro;
  4. il lavoro comunque resta ed è difficile diminuisca: anzi, tutto quello che hai postposto durante l’anno – pensando “questo lo faccio adesso che rallentano un po’ i ritmi prima delle ferie” – è lì che ti aspetta senza pietà!

Ma sapete cosa? Con il passare del tempo ho iniziato ad apprezzare sempre di più il tempo passato insieme a mia figlia; e soprattutto ho iniziato a capire che quella mail così importate e fondamentale la si può inviare anche un po’ più tardi. Quindi, no lamentele, gelato in mano e tutte e due via! La vita ci aspetta!

Alla prossima, care amiche mamme

Share Post
Written by

Mi chiamo Marija Belicheva. Sono macedone e vivo a Bologna da quatro anni. Sposata e da poco mamma della piccola Sophia. Mi occupo di Marketing e Commercio estero per una società emiliana. Ho studiato lingue, interpretariato e studi europei. Mi piace viaggiare, leggere e condividere.