|

 

Il primo compleanno

Ebbene si, da ormai più di un mese, la mia Sophia ha compiuto un anno. Devo esservi sincera, è passato moooolto veloce.

Dopo le prime 3-4 settimane in cui non capisci nulla, ma sei solo stanca, sudata, confusa e emozionata, arriva un’ondata di IMPEGNI, FASI, LEZIONI, GIOIE e UNA PROFONDA FELICITA’. Un senso di dedizione che probabilmente solo un genitore può capire. In ogni modo, vi dicevo del compleanno…

Anche questo evento in realtà è un piccolo test. Devi decidere chi invitare, la location giusta, come preparare la saletta, qual è il numero giusto di invitati,  etc etc.

Noi abbiamo optato per una festicciola semplice, con i nonni e gli amici di mamma e papà. È stato bello stare in mezzo alle persone che ci sono state vicino in questo anno di sfide. Per fortuna, anche le amiche di Sophia sono riuscite a venire – le uniche due bimbe, a parte la festeggiata, erano Alice e Sara, le nostre amiche di stanza nel reparto ginecologia e ostetricia del’ospedale St. Orsola di Bologna.

Per gli altri amici, amiche, fidanzatini e altri problemini, dobbiamo aspettare gli altri compleanni. Del resto, ascoltando chi ha più esperienza e ci è già passato, arriveranno prima del previsto.

Per concludere questo breve post, vi lascio qualche piccolo consiglio di Io MaMMA e una foto della festa. Non ho chiesto un permesso ai miei amici per pubblicarla, spero mi perdoneranno. 😉

Ciao, Mary

 

Io MaMMa, piccoli consigli  – festa di compleanno

  1. Provate di fare la festa in orario che conviene ai vostri piccoli. Io ci ho provato ma Sophia si è addormentata lo stesso nel bel mezzo della festa. D’altronde, tutta l’emozione e agitazione che si prova stando in mezzo a tante persone noi i grandi la gestiamo diversamente. I piccini dormono.
  2. L’outfit per il bambino/bambina, sceglietelo voi ed in anticipo. Probabilmente vi troverete nella situazione in cui diversi parenti vi chiederanno di mettere l’abito che hanno regalato loro, ma in quel caso, chi accontentate? Fate voi e fate prima.
  3. La location ed il cibo sceglieteli con cura. Se necessario, andate prima qualche volta, per assaggiare e “sentire” l’atmosfera del locale. Non vorrete mica trovarvi in una stanza insieme a delle persone che non riescono a parlare tra loro a causa della musica alta?
  4. Le bollicine sono indispensabili. Sia perché ci sono i grandi, sia per che senza di loro, che festa è?
  5. Non comprate vestiti o giocattoli per i vostri piccoli almeno un mese prima del compleanno, a parte l’abito per la festa. I regali che ricevere saranno utili e bellissimi (almeno quelli ricevuti da Sophia lo sono 🙂 ). In ogni caso, il bimbo/la bimba avrà tante novità da vestire, assaporare e giocare nei mesi successivi.
Share Post
Written by

Mi chiamo Marija Belicheva. Sono macedone e vivo a Bologna da quatro anni. Sposata e da poco mamma della piccola Sophia. Mi occupo di Marketing e Commercio estero per una società emiliana. Ho studiato lingue, interpretariato e studi europei. Mi piace viaggiare, leggere e condividere.