|

 

La Passione

Dopo i primi tre anni arriva un periodo di leggerezza che non è legato a pannolini e ciucci, alle notti insonne e ai problemi di stitichezza. Arriva un periodo di socialità, di giochi partecipati, di feste con gli amichetti e di interessi particolari. Si, anche a questa tenera età, i bambini preferiscono una cosa ad un’altra e questo significa sviluppare un interesse e/o passione per attività specifiche. Può essere uno strumento, uno sport, un’attività qualsiasi. A mia figlia è piaciuta la danza. Parzialmente perché altre bimbe della scuola materna avevano già provato e raccontato, in parte perché è una bimba molto vivace a cui piace tantissimo la musica. Avrà preso dal papà, ma non è quello di cui voglio parlare.

Quello di cui voglio parlare sono le persone che incontri casualmente per la strada della vita e che rimangono lì per scelta; che non ti ricordi esattamente come e perché le hai conosciute ma hanno preso un posto stabile della tua vita; che ti sorprendono poco a poco ma con un ritmo costante e sicuro: così è la nostra maestra di danza.

Una ragazza giovanissima con tanta passione, talento e simpatia. Una maestra esigente, un’amica vicina alle bimbe, un’alleata dei genitori, una piccola grande donna. Una ragazza che in questi tempi particolari è riuscita ad essere vicina ai nostri piccini ogni singolo giorno – mandando giochetti da fare a casa, balli da provare, cartoni animati gratis da vedere e spettacoli di danza da guardare. Ogni singolo giorno. 

Per me, questa è passione oltre che dedizione e serietà.

Ecco, non è una cosa che ti aspetti, ma è possibile che a conoscere (e a farti conoscere) persone valide saranno i tuoi figli. 

#lessonlearned

Alla prossima,
Io Mamma  

Share Post
Written by

Mi chiamo Marija Belicheva. Sono macedone e vivo a Bologna da quatro anni. Sposata e da poco mamma della piccola Sophia. Mi occupo di Marketing e Commercio estero per una società emiliana. Ho studiato lingue, interpretariato e studi europei. Mi piace viaggiare, leggere e condividere.