|

 

Le nostre crescentine

Per le crescentine:

  • 500 g farina 00
  • 1 bustina di lievito di birra secco…
  • Olio evo 1 cucchiaio
  • Sale qb
  • Zucchero 1 presa
  • Latte g 250 (si può sostituire con acqua)

Olio di arachidi per frittura (la traduzione richiede la frittura con strutto…vedete voi)

Dopo aver impastato far lievitare una mezz’oretta, tagliare a losanghe e friggere in olio a circa 160 g

Potete accompagnale a piacimento con affettato misto ( crudo – coppa di testa – salame – mortadella- formaggi morbidi e stagionati , sottaceti )
Noi abbiamo abbinato anche il friggione tipico di bologna e una marmellata per i formaggi di pomodoro e zenzero

Friggione

  • 1kg di cipolla bianche
  • 150 g pomodori pelati
  • Sale un cucchiaino
  • Zucchero un cucchiaino
  • strutto un cucchiaio, (la ricetta originale lo richiede ) si può sostituire con un po’ di olio evo
  • Aceto di vino ( una spruzzata )

Tagliare le cipolle molto sottili , metterle in una ciotola con lo zucchero e il sale e lasciarle per qualche ora che facciano l’acqua.
Metterle poi sul fuoco lento a cuocere con lo strutto, mescolare continuamente dopo un oretta come minimo aggiungere i pomodori e continuare a cuocere un altra ora almeno. Deve risultare una salsa densa. Alla fine spruzzare leggermente con l’aceto. Spegnere e aggiungere un po’ di pepe.

Si può mangiare con tutto, sui crostini, con polenta, con la carne e volendo condire un buon piatto di pasta.

Confettura di pomodoro rosso e zenzero

  • 1 kg di pomodori
  • 300g di zucchero
  • 1 limone
  • Zenzero fresco un pezzetto a piacere ( dipende se lo volete più o meno accentuato come sapore )

Tagliare i pomodori a spicchi dopo averli lavati unite il limone spremuto, lo zucchero e un po’ di Zenzero grattugiato, coprire con una pellicola e lasciare marinare almeno mezza giornata.
Cuocere il tutto a fuoco lento per almeno 2 ore. Se si attacca al tegame aggiungere ogni tanto un po’ di acqua, passarlo leggermente con un mixer a immersione lasciandolo cmq grossolano, cuocere ancora almeno mezz’ora e unite un altro po’ di zenzero grattugiato. Deve risultare compatta e densa.

W le crescentine da G&G

Share Post
Written by

CUCINANDO CON G&G, blog di cucina