|

 

nel compleanno di Renzo Piano

Non possiamo tollerare che crollino interi paesi e  centinaia di persone restino sepolte sotto le macerie. Il terremoto è un  mostro, ma possediamo le tecniche e le conoscenze per proteggerci. Deve  entrare in modo permanente nelle nostre coscienze ancora prima che  nelle leggi, parlo del dovere di rendere antisismici gli edifici in cui  viviamo, così come è obbligatorio per un’automobile avere i freni che  funzionano. Nessuno si metterebbe in viaggio con una macchina che non  frena, invece tantissime famiglie vivono incoscientemente in zone  sismiche (lungo tutta la dorsale degli Appennini, la spina dorsale  dell’Italia da Nord a Sud) in case insicure. C’è qualcosa che non torna. Cosa fare? Rendiamo sicuro un patrimonio insicuro che sono le nostre  case.

Renzo Piano
Share Post