|

E ‘ un tempo complesso il nostro, fatto di cambiamenti repentini.
A grandi innovazioni tecnologiche, mediche e scientifiche, si alterna una società frammentata, un mondo del lavoro che aumenta occupati e che al contempo incrementa precarietà.
I processi sovrannazionali e globali, un tempo risolutivi di ogni problema, oggi risultano portatori di disuguaglianze e povertà.
È un tempo di forti  contraddizioni, dove i capitali sono allocati in poche mani e molte mani sono lontane dai capitali.
Grandi questioni che interrogano tutti, a cominciare dalle forze e dalle culture progressiste.
Questioni che attraversano le forme della politica, i partiti, i movimenti.
Noi de Il Tiro non vogliamo rimanere, come spesso accade, a ” pelo d’acqua”, vogliamo cercare di capire e approfondire cosa potrà accadere da qui al voto del 4 marzo, magari ripercorrendo ciò che è accaduto nel recente passato.
Per questo motivo promuoveremo un apposito incontro il prossimo 20 febbraio con esperti dell’istituto Ixe’.
Perché fenomeni complessi, dati, comportamenti, necessitano di luoghi e tempi per essere “letti”, discussi e studiati.
In una società dove tutto scivola via rapidamente, vorremo capire dove sta andando il nostro Paese.
Noi ci prendiamo il nostro tempo, se vi va prendiamocelo insieme.
Share Post